Visualizza articoli della categoria:

nov 03 2009

Compiere tutte le operazioni più comuni in windows con la tastiera

Category: Utilità,windows 7Paolo Leonardi @ 01:00

In passato abbiamo ampiamente parlato di
come utilizzare il computer con shortcut da tastiera
Oggi vogliamo presentarvi un’utility veramente eccezionale, che ci permetterà di assegnare shortcut (tasti di scelta rapida) ad ogni cosa, dall’esecuzione di programmi, alla creazione di file e cartelle, all’accesso al pannello di controllo e molto altro ancora. Continua a leggere”Compiere tutte le operazioni più comuni in windows con la tastiera”

Tag: , , , ,


ago 05 2009

5.20 – Comandi rapidi da tastiera di Excel

Category: Primi passi con il computerPaolo Leonardi @ 14:41

COSA SONO I COMANDI RAPIDI DA TASTIERA
In Excel, come in ogni altro programma, esiste la possibilità di
usare delle scorciatoie per eseguire alcuni comandi.

Tali scorciatoie, consistono nel premere più tasti per muoversi
più velocemente e per effettuare le operazioni più comuni.
Alcune combinazioni, qui di seguito esposte, possono essere usate anche in
molti altri programmi.

CTRL + HOME
Ad esempio se devi attivare la prima cella,

  1. premi e mantieni premuto il tasto CTRL
  2. premi il tasto HOME (la freccia obliqua).

Per velocizzare, premi il tasto CTRL con il pollice e il tasto HOME con il
medio !

I MIEI PREFERITI

Qui di seguito elenco le combinazioni di tasti che personalmente uso
frequentemente.

  1. CTRL + FINE – attiva l’ultima cella. Ovvero rende attiva la cella posta nell’intersezione
    dell’ultima colonna in uso con l’ultima riga in uso.
  2. CTRL + Z – anulla l’ultima operazione effettuata.
  3. CTRL + C – copia. Equivale al comando “Modifica” > “Copia”.
  4. CTRL + V – incolla. Equivale al comando “Modifica” > “Incolla”.
  5. CTRL + X – taglia. Equivale al comando “Modifica” > “Taglia”.
  6. MAIUSC + F12 – salva. Equivale al comando “File” > “Salva”.
  7. CTRL + MAIUSC + F12 – stampa. Equivale al comando “File” > “Stampa”.
  8. CTRL + MAIUSC + T – trova. Equivale al comando “Modifica” > “Trova”.
  9. CTRL + G – formatta la selezione in grassetto.
  10. CTRL + I – formatta la selezione in corsivo.
  11. CTRL + S – formatta la selezione in sottolineato.
  12. CTRL + B – formatta la selezione in barrato.
  13. MAIUSC + CURSORE – seleziona un gruppo di celle.
  14. CTRL + INVIO – riempe l’intervallo di celle selezionato con l’immissione corrente.
  15. CTRL + > – copia il contenuto della cella che sta sopra.
    Se viene usato dopo aver selezionato più celle, tutte le celle saranno
    riempite o sovrascritte dal contenuto delle prime celle in alto, selezionate.
  16. CTRL + MAIUSC + > – copia il contenuto della cella che sta a sinistra.
  17. CTRL + PAG_GIU – attiva il Foglio successivo.
  18. CTRL + PAG_SU – attiva il Foglio precedente.
  19. CTRL + TAB – passa alla cartella di lavoro successiva.
    In questo caso devi avere aperto più file di excel.
  20. CTRL + 1 – visualizza la finestra di dialogo “Formato celle”.
    Equivale al comando “Formato” > “Celle”.
  21. CTRL + N – apre una Nuova Cartella di lavoro. Equivale al comando “File” > “Nuovo”.
  22. CTRL + F12 – apre un file esistente. Equivale al comando “File” > “Apri”.
  23. F11 – crea un grafico dall’intervallo selezionato.
    Equivale al comando “Inserisci” > “Grafico” > “OK”.
  24. MAIUSC + F3 – avvia la procedura guidata “Incolla Funzione”.
    Equivale al comando “Inserisci” > “Funzione”.
  25. CTRL + MAIUSC + punto e virgola – inserisce la data del giorno.
  26. CTRL + MAIUSC + due punti – inserisce l’ora corrente.
  27. CTRL + barra spaziatrice – seleziona la colonna corrente.
  28. MAIUSC + barra spaziatrice – seleziona la riga corrente.
  29. CTRL + MAIUSC + barra spaziatrice – seleziona tutto il foglio di lavoro attivo.

Autore: Gianni Crestani
Revisore: Paolo Leonardi

Tag:


ago 05 2009

5.3 – Conoscere la tastiera

Category: Primi passi con il computerPaolo Leonardi @ 13:53

Bene iniziamo finalmente a scrivere, e cerchiamo di conoscere meglio il
secondo oggetto che ci permette di dialogare con il computer:
LA TASTIERA.

IL CURSORE

Il CURSORE è quella barra verticale che lampeggia sul documento. A destra
del cursore verrà impresso il carattere corrispondente al tasto premuto da
tastiera. Tieni quindi sempre “d’occhio” quella barra lampeggiante, prima di
premere un tasto!
Per i non vedenti il cursore non rappresenta un problema in quanto viene seguito passo passo dalla sintesi vocale e dalla eventuale barra braille installata e collegata al pc.
Riguardo i cursori si invita comunque a leggere l’apposita sezione della guida di jaws.

IL MIO PRIMO DOCUMENTO

Scrivi con la tastiera: Il mio primo documento.
Si! Scrivi, non è una battuta ne una cosa stupida! Imparare a scrivere nella maniera migliore e alla base per risparmiare ENORMI quantità di tempo.

COME SI FA …?

E qui subito potresti avere già dei DUBBI.
Come posso dividere le parole?
Come faccio a scrivere in minuscolo o in maiuscolo ?
Come si fa cancellare ?
Alt, una cosa alla volta !

DIVIDERE LE PAROLE con la BARRA SPAZIATRICE

Per dividere una parola, prima di scrivere la successiva,
premi la BARRA SPAZIATRICE.
La BARRA SPAZIATRICE si trova in basso al centro della tastiera
(è l’unico tasto che non ha impresso nessun segno) e riconoscibile con il tatto grazie al fatto che è il tasto più largo, come facesse da base a tutto il resto della tastiera.

CANCELLARE CON IL TASTO BACKSPACE

Osserva ora il cursore.
Lo vedi lampeggiare a destra dell’ultimo carattere che hai scritto.
Premi da tastiera il tasto BACKSPACE (è in alto a destra della tastiera ed
è rappresentato da una freccia sinistra lunga, si trova sopra il tasto invio).
Il carattere che si trova a sinistra del cursore viene cancellato.
Per i non vedenti: beh… E’ piuttosto intuitivo, basterà premere il tasto backspace e sarà la sintesi vocale a leggere il carattere cancellato.

SPOSTARE IL CURSORE CON I TASTI CURSORE

Ora premi da tastiera il TASTO CURSORE sinistro.
I tasti cursori li trovi in basso a destra della tastiera e
sono rappresentati da 4 frecce. Al tatto si presentano come una croce a cui manca “la parte verso il basso”.
Il cursore (quello che lampeggia sul documento) si è spostato senza però
cancellare alcun carattere.
Premi più volte il tasto cursore sinistro fino a portare il cursore all’inizio della
parola “documento”.
Scorrendo con le frecce, jaws vocalizzerà i caratteri su cui man mano il cursore si sta posizionando.

CANCELLARE CON IL TASTO CANC

Premi il TASTO CANC. E’ in alto a destra della tastiera ed è
rappresentato dalla scritta CANC.
In una tastiera “classica” si trova direttamente sopra le frecce direzionali, nel blocco orizzontale di sei tasti che si trovano, è quello in basso a sinistra, per capirci.
Nella tastiera di un notebook (computer portatile) si trova invece in alto a destra nella tastiera, al vertice del rettangolo che costituisce la tastiera.
Premendo questo tasto il carattere che si trova a destra del cursore, quello su cui è posizionato, viene cancellato.

CANCELLARE E SCRIVERE IN MEZZO AL TESTO

Cancella ora la parola “primo” e scrivi al suo posto la parola “secondo”.
Osserva. MENTRE CANCELLI, le parole che si trovano a destra del cursore
si spostano a sinistra in modo da non lasciare spazi vuoti.
E viceversa, MENTRE SCRIVI, le parole a destra del cursore si spostano a
destra per lasciare spazio alle nuove parole digitate.
Per i non vedenti, il fatto è particolarmente evidente se si è dotati di una barra braille, poggiando il dito nel momento in cui si effettua l’poperazione.

IL TASTO HOME

Premi il TASTO HOME. E’ a destra della tastiera ed è
rappresentato da una freccia obliqua rivolta in alto a sinistra.
In una tastiera “classica” si trova nel blocco da sei tasti sopra le frecce, mentre in una tastiera di un notebook, è posizionato sotto il tasto canc.
Con la pressione del tasto, il cursore si sposta all’inizio del testo (sulla stessa riga).

IL TASTO FINE

Premi il TASTO FINE. E’ a destra della tastiera ed è
rappresentato dalla scritta FINE.
In una tastiera “classica” si trova nel blocco da sei tasti sopra le frecce, mentre in una tastiera di un notebook, è posizionato sotto il tasto pagina giù, nella colonna di destra.
Con la pressione del tasto, il cursore si sposta alla fine del testo (sulla stessa riga).

Sia per il tasto home che per il tasto fine, se premuti insieme al tasto CTRL (in basso a sinistra nella tastiera) o accanto al tasto applicazioni in basso sulla destra, l’effetto ottenuto è diverso: con ctrl+home ci sposteremo all’inizio del documento, mentre con ctrl+fine ci sposteremo alla fine del documento.
Aggiungendo a ctrl+home o ctrl+fine anche il tasto SHIFT, quello per fare una lettera maiuscola per capirci, otterremo un altro effetto: ctrl+shift+home selezionerà tutto il testo dal punto in cui si trova il cursore all’inizio del documento, mentre ctrl+shift+fine selezionerà tutto il testo dal punto in cui si trova il cursore fino alla fine del documento.
Stessa cosa vale per i file in una cartella.

IL TASTO INVIO O ENTER

Premi il TASTO INVIO o ENTER. E’ a destra della tastiera ed è rappresentato da una freccia sinistra terminante con una linea rivolta verso
l’alto. Al tatto è particolarmente riconoscibile in quanto è diverso da tutti gli altri tasti, per la sua caratteristica forma.
Il cursore si sposta giù creando una riga vuota.

ELIMINARE UNA RIGA o meglio ELIMINARE UN PARAGRAFO

Se premi ora il tasto backspace,
la riga viene cancellata riportando il cursore sulla riga superiore.
Ogniqualvolta desideri eliminare una riga,
posiziona il cursore all’inizio della riga e premi il tasto backspace.
Oppure, posiziona il cursore alla fine della riga e premi il tasto canc.
Più precisamente, viene eliminato il PARAGRAFO e ci si dovrebbe
posizionare rispettivamente:
all’inizio della prima riga del paragrafo o alla fine dell’ultima riga del
paragrafo.

IL PARAGRAFO

Un testo può essere composto da uno o più paragrafi.
La riga che hai appena scritto e’ un paragrafo.
Un paragrafo termina quando premi invio da tastiera per passare a scrivere il
paragrafo successivo.
Un paragrafo può essere composta da una o più righe di testo.

Premi il tasto fine e premi invio.
Scrivi il seguente testo senza mai premere il tasto invio:

Ora inizio a scrivere un nuovo paragrafo e questo paragrafo sarà
composto da più righe perché alla fine della riga non premo il tasto
invio, ma continuo a scrivere finché il testo raggiunge la fine della riga
e automaticamente le parole che scrivo vanno a capo.

Premi ora il tasto invio.

IL COMANDO MOSTRA / NASCONDI

Non per i non vedenti: per distinguere i paragrafi che si trovano sul testo,
porta il puntatore del mouse nella barra standard sopra l’icona (il
comando) MOSTRA/NASCONDI (rappresentato da una P rovescia) e
clicca.

Sul testo compaiono delle P rovesce.
Queste P rovesce rappresentano la fine del paragrafo.
Clicca nuovamente su mostra/nascondi per nasconderle.

IL TASTO BLOCCA MAIUSCOLE

Dopo questa piccola divagazione, riprendiamo con la tastiera !
Premi il tasto BLOCCAMAIUSCOLE (è a sinistra della tastiera ed
è rappresentato da un lucchetto, sotto il tasto tab, nella colonna di sinistra), e scrivi:

SCRIVO IN MAIUSCOLO.

Ripremi il tasto bloccamaiuscole e scrivi:

scrivo in minuscolo.

Nota: Quando inizi un nuovo paragrafo o dopo aver digitato un punto, il
programma Word automaticamente cambia il primo carattere da minuscolo a
maiuscolo.
Osserva inoltre che ogniqualvolta premi il tasto bloccamaiuscole per abilitare
il maiuscolo, sulla tastiera si accende una spia,
Quando invece viene disabilitato il maiuscolo, la spia si spegne.
Per i non vedenti: sarà jaws ad avvisare dell’attivazione/disattivazione del blocco maiuscole.

IL TASTO MAIUSC (SHIFT)

Disabilita il maiuscolo con il tasto bloccamaiuscole.

Puoi scrivere in maiuscolo usando anche il tasto MAIUSC.

Però non devi semplicemente cliccarlo,
ma devi premerlo e mantenerlo premuto mentre con un altro dito premi
un altro carattere.
Ogni carattere che vogliamo sia maiuscolo deve essere premuto insieme al tasto shift, ma se i caratteri sono più di uno basterà tenerlo premuto con il mignolo della mano sinistra o della destra, seconda che vogliamo usare lo shift destro (in basso a sinistra) o quello sinistro (subito sotto il tasto invio).

TASTI CON PIU’ CARATTERI

Osserva la tastiera.
Su alcuni tasti sono impressi più di un carattere (ad esempio tutti i tasti con i
numeri hanno in alto un altro carattere).
Se premi i tasti con i numeri, sul documento vengono scritti i rispettivi
numeri.

Per scrivere i caratteri che si trovano nella parte alta dei tasti, devi
necessariamente tenere premuto il tasto MAIUSC.
Per i non vedenti: dato che non è possibile vedere quali sono i tasti che hanno impresso il segno che indica quale carattere si “nasconde” dietro alla pressione del tasto, è assolutamente necessario impararli! Il metodo più facile per farlo? Provarli!
Per esempio: mi serve il punto esclamativo? Proverò finché scoprirò che basterà premere shift+1 ecc…..

TASTI CON TRE CARATTERI

Alcuni tasti hanno impresso tre caratteri.
Il terzo carattere (quello di destra – e questo è valido anche per il tasto con la
e € di euro, anche se ha solo due caratteri),
può essere scritto sul documento,
tenendo premuto in questo caso il tasto ALTGR.
Per i non vedenti: stessa cosa di prima, con la differenza che qui trovare la giusta combinazione può essere più macchinoso visto che aumentano le combinazioni possibili.
Le combinazioni di tre tasti per avere un particolare carattere che è necessario conoscere sono: la chiocciola alt+ctrl+ò (accentata) o alt+ctrl+e per avere il simbolo dell’euro. Alt+ctrl può essere sostituito dal tasto ALTGR che si trova accanto alla barra spaziatrice, sulla destra.

IL TASTO CTRL

Il tasto CTRL viene usato in combinazione con altri tasti per eseguire
comandi da tastiera in modo veloce, senza usare il mouse.
Lo trovi in basso a sinistra ed in basso a destra della tastiera.
E’ probabilmente uno dei più usati fra i tasti del computer, anzi, il più usato almeno per le indispensabili combinazioni tasti.

Autore: Gianni Crestani
Revisore: Paolo Leonardi

Tag:


ago 02 2009

3.12 – Usare i comandi rapidi da tastiera

Category: Primi passi con il computerPaolo Leonardi @ 22:26

PERCHE’ USARE IL PC SENZA MOUSE

Forse non tutti sanno che, esiste la possibilità di
usare solo la tastiera per lavorare con il
computer.
Questo potrebbe essere utile quando il mouse è
fuori uso, ma non solo …
Per molti comandi, torna più comodo usare la
tastiera in sostituzione del mouse.

Per chi fa uso indiscriminato del mouse, usare comandi da tastiera, all’inizio
potrebbe essere frustrante.
Ma il tempo impegnato ad imparare i comandi, sarà ampiamente recuperato
quando si prenderà dimestichezza con gli stessi.
I non vedenti sono un lampante esempio di come il mouse in quasi tutte le situazioni sia “quasi inutile” e come la tastiera ci possa permettere di muoverci in piena libertà nel pc.

“NAVIGARE” CON LA TASTIERA

Vediamo subito un esempio pratico.
Apri Internet Explorer (oppure Opera o Firefox) e collegati a
questo link
Scorri la pagina con i TASTI CURSORI SU e GIU.
Oppure più velocemente,
scorri la pagina con i tasti PAG-GIU e PAG-SU.
Per andare a fondo pagina, usa la combinazione di tasti CTRL+FINE
(tieni premuto il tasto CTRL e premi il tasto FINE).
Per tornare a inizio pagina, usa: CTRL+HOME.
Per visualizzare la pagina a schermo intero, premi il TASTO F11.
Ripremi il tasto F11 per tornare a schermo normale.
Per aprire la finestra di dialogo “Trova”, usa: CTRL+F (tieni premuto il tasto CTRL e premi il tasto F).

COMPILARE UNA FINESTRA DI DIALOGO

Aperta la finestra di dialogo “Trova” puoi continuare ad usare la tastiera.
Dopo aver inserito la parola che stai cercando (ad esempio “tastiera”), premi il tasto: TAB per spostarti in avanti tra le varie opzioni, MAIUSC+TAB per spostarti indietro tra le varie opzioni, BARRA SPAZIATRICE per mettere la spunta sulle caselle di controllo (i quadratini per intendersi). Oppure per aprire i menu a discesa, (Premi ancora TAB); premi i TASTI CURSORI per scegliere un pulsante di opzione o una voce da un menu a discesa (i
cerchietti per intendersi). Premi INVIO per confermare le scelte e chiudere la finestra di dialogo (non sempre valido!). Premi ESC per chiudere la finestra di dialogo e annullare le scelte.
Queste combinazione di tasti valgono in generale per tutte le finestre di dialogo di tutti i programmi.
Anche per Word, Excel, Openoffice … ed anche nella compilazioni di forms (moduli) da pagine web.

Tutti i non vedenti poi sanno della possibilità che Jaws offre di muoversi attraverso moltissimi comandi rapidi da tastiera. L’elenco è contenuto nella guida di jaws, ma aprendo un programma qualunque basterà premere insert+h per avere l’elenco dei tasti di scelta rapida di Jaws per quel programma.
Assolutamente consigliato è imparare almeno i più importanti fra i tasti di scelta rapida, sia per i non vedenti, per i quali è assolutamente necessario, che per i vedenti: in poco tempo di utilizzo ci si renderà conto di come usare il pc con il mouse sia molto più macchinoso che farlo con semplici combinazioni di tasti.
Insomma: la tastiera in sostituzione del mouse? Assolutamente sì!
Ad integrazione è assolutamente consigliato andare a rileggere le sezioni 2.3 e 2.4.

Autore: Gianni Crestani
Revisore: Paolo Leonardi

Tag: , ,


ago 01 2009

2.4 – Comandi rapidi di Windows

Category: Primi passi con il computerPaolo Leonardi @ 14:27

COSA SONO GLI SHORTCUT

Gli shortcut sono tasti usati in modo particolare per compiere operazioni comuni che altrimenti richiederebbero l’uso di più click del mouse. Un esempio?
Per copiare un file e incollarlo voi: lo selezionate cliccando col destro; cliccate su “Copia”; scegliete la cartella; cliccate col destro; premete “Incolla”.
In tutto avete usato il mouse 5 volte. Conoscendo gli shortcut basterebbero 2 volte.

A COSA SERVONO

Tanta gente crede che usare il “topo” velocizzi molte operazioni. In realtà state usando una mano sola e sapendo come usare l’altra vedrete che per i compiti
più comuni, ripetitivi e noiosi e troverete un gran giovamento.

QUALI SONO

Ecco le combinazioni più comuni valide (quasi) tutte per le piattaforme Windows esistenti dalla 95 in su (alcune necessitano di Internet Explorer 4 o superiore):

  • Ctrl + X = Taglia sia file che parole
  • Ctrl + C = Copia sia file che parole
  • Ctrl + V = Incolla sia file che parole
  • Ctrl + Z = Annulla l’ultima operazione
  • Ctrl + Y = Ripristina l’perazione annullata
  • Ctrl + A = Seleziona tutto il testo
  • Ctrl + 5 (tastierino numerico) = Seleziona tutto (file o testo)
  • Ctrl + Home = Va all’inizio del testo
  • Ctrl + Fine = Va alla fine del testo
  • Ctrl + Freccia destra/sinistra = Scorre parole intere
  • Ctrl + Esc = Apre il menù Start
  • Ctrl + Alt = Permette di inserire i seguenti caratteri (come AltGr): [ ] @ # €
  • Ctrl + Alt + Canc = Apre il Task Manager
  • Ctrl + Alt + Shift = Permette di inserire “{” e “}” (parentesi graffe) usando i tasti di “è” (e accentata) e di “*” (asterisco)
  • Ctrl + Tasto sinistro mouse = Seleziona singolarmente più file
  • Ctrl + Trascinamento dell’oggetto col mouse = Crea una copia del file
  • Ctrl + Shift + Trascinamento dell’oggetto col mouse = Crea un collegamento al file
  • Win = Apre il menù Start
  • Win + D = Mostra il Desktop
  • Win + E = Apre l’Esplora risorse
  • Win + F = Apre il Trova
  • Win + M = Riduce a icona le finestre
  • Win + R = Apre la finestra Esegui
  • Win + F1 = Apre l’help di Windows
  • Win + Pausa = Mostra le Proprietà del sistema
  • Win + Tab = Scorre i programmi aperti nella barra delle applicazioni
  • Win + Ctrl+ F = Apre la ricerca dei computer
  • Win + Shift + M = Ripristina le finestre iconizzate con Win+M
  • Alt + Tab = Scorre tra le applicazioni aperte mostrandone un’icona
  • Alt + Esc = Sfoglia le finestre aperte
  • Alt + Spazio = Apre il menù di ridimensionamento della finestra
  • Alt + Spazio + N = Ingrandisce al massimo la finestra
  • Alt + Spazio + I = Riduce a icona la finestra
  • Alt + Trascinamento dell’oggetto col mouse = Crea un collegamento al file
  • Alt + Doppio click sinistro su un file = Mostra le Proprietà
  • Shift + Canc = Elimina il file selezionato senza passare dal Cestino
  • Shift + F10 = Mostra il menù contestuale (del tasto destro del mouse)
  • Shift + Ctrl + Freccia destra/sinistra = Seleziona parole intere
  • Shift + Ctrl + Freccia su/giù = Seleziona paragrafi interi
  • Shift + Ctrl + Pagina su/giù = Seleziona pagine intere
  • Shift + Ctrl + Home/Fine = Seleziona dalla posizione del cursore fino all’inizio/fine del testo.
  • Shift + Tasto sinistro mouse = Seleziona tutti i file compresi tra il primo cliccato e quello cliccato premendo anche Shift
  • Shift + Inserimento CD/DVD = Se il supporto è autoeseguibile ne impedisce l’avvio automatico
  • F1 = Mostra l’help dell’applicazione aperta
  • F2 = Rinomina file selezionato
  • F3 = Apre il Trova nella cartella o pagina Internet visualizzata
  • F4 = Apre la lista dei percorsi usati recentemente in Esegui, Esplora risorse o in Internet Explorer
  • F5 = Aggiorna contenuto nella cartelle e in Internet Explorer
  • F6 = Seleziona alternativamente il contenuto della finestra o la barra degli indirizzi
  • F10 = Seleziona la voce File in alto a sinistra nella finestra (per sfogliare Modifica, Visualizza ecc. basta spostarsi con i tasti delle frecce)
  • F11 = Mostra la cartella o la pagina internet a schermo intero (ripremere per annullare)

Per i meno esperti: alcuni tasti possono avere impressi nomi lievemente differenti da quelli sopra citati. Ad esempio “Home” è spesso simboleggiato solamente da una freccia che punta in diagonale, oppure “Pausa” viene sostituito con “brk”, che sta per break.
Il tasto windows è quello accanto al tasto “alt”, alla sinistra della barra spaziatrice.

Autore: www.pc-facile.com
Revisore: Paolo Leonardi

Tag: , , ,


feb 19 2009

HoeKey: come la tastiera può sostituire il mouse

Category: UtilitàPaolo Leonardi @ 01:00

Tempo fa parlammo di
come avviare programmi rapidamente assegnandogli dei tasti di scelta rapida con HotKeyz
Oggi vi presentiamo un programma simile ad HotKeyz, ma di gran lunga superiore per molti aspetti non trascurabili. Continua a leggere”HoeKey: come la tastiera può sostituire il mouse”

Tag: , , , ,


ott 14 2008

Tutoredattilo: imparare a scrivere velocemente con la tastiera

Category: Area download,UtilitàPaolo Leonardi @ 14:00

TutoreDattilo è un’applicazione che aiuterà i più piccoli e non solo, che non sanno scrivere velocemente con la tastiera. Il software, attraverso esercitazioni e suggerimenti grafici, permetterà di utilizzare la giusta postura delle mani sulla tastiera e ad andare via via più veloci a scrivere. Tutoredattilo è basato sulla grafica, per cui non è ovviamente accessibile all’utenza con disabilità visive, ma per gli altri è altamente consigliato.
Vediamo le caratteristiche. Continua a leggere”Tutoredattilo: imparare a scrivere velocemente con la tastiera”

Tag:


apr 14 2008

Le shortcut di windows

Category: UtilitàPaolo Leonardi @ 16:37

Ieri avevamo visto come assegnare tasti di scelta rapida a file e cartelle per risparmiare tempo. Windows ci offre però alcuni shortcut che è assolutamente necessario conoscere per evitare di usare cento volte tastiera o mouse per copiare un file o per tagliarlo. Vediamo quali il sistema ci mette a disposizione. Continua a leggere”Le shortcut di windows”

Tag: , ,


apr 13 2008

I tasti di scelta rapida: tanta comodità in pochi tasti

Category: UtilitàPaolo Leonardi @ 20:31

Avere tutto a portata di icona è molto utile e per questo in Windows è possibile creare dei collegamenti a file, programmi, indirizzi Internet e via dicendo.
Cliccando il collegamento (in inglese shortcut) è possibile avviare la risorsa a cui fa riferimento senza doversi spostare nella cartella in cui l’oggetto
è effettivamente contenuto, rendendo tutto molto più rapido.
Ma non sarebbe ancora più rapido e comodo avviare il collegamento con una combinazione di tasti invece di cliccarne l’icona? Continua a leggere”I tasti di scelta rapida: tanta comodità in pochi tasti”

Tag: , ,


Sfoglia tutte le pagine del blog...

Tutti gli articoli...